Consulta per la Carità

La Consulta ecclesiale degli organismi socio-assistenziali rappresenta un collegamento permanente fra organismi che sono espressione qualificata dell’esercizio della carità nel settore socio-assistenziale, per uno scambio di informazioni e di esperienze e per un sostegno reciproco con il compito di elaborare proposte, iniziative e di interventi rivolti alle varie presenze della Chiesa nella diaconia della carità, per far fronte ai bisogni che emergono nella società; per sensibilizzare l’opinione pubblica ecclesiale e civile sui bisogni emergenti o scoperti, stimolare le opportune presenze delle realtà ecclesiali e i doverosi adempimenti degli enti pubblici, denunciare eventuali ritardi, disfunzioni, discriminazioni a danno dei più deboli.
La Consulta, di cui il direttore della Caritas ne è per Statuto il segretario, si incontra ordinariamente a cadenza bimestrale, secondo un calendario definito. Al suo interno si sviluppano gruppi di lavoro, per approfondire alcune tematiche che si ritengono via via strategiche per meglio leggere la situazione socio-assistenziale ed economica del Paese.

Riunione del 18 novembre 2016

Riunione del 25 gennaio 2017

Riunione del 1 giugno 2017

Riunione del 17 ottobre 2017