Categoria Interventi vescovo

Quaresima 2020 – Il vescovo Piemonetese: “La quaresima di quest’anno vuole aiutare tutti noi a riscoprire la nostra identità di Battezzati attraverso le tappe dell’ itinerario battesimale”

La primavera, presente con largo anticipo, fa da sfondo luminoso al tempo quaresimale, ampio spazio di penitenza e di spiritualità, che rinnova le energie del corpo e dà slancio alla elevazione verso Dio. Alcuni eventi di natura ecclesiale orientano e accompagnano l’impegno di rinnovamento personale e comunitario:
 La consegna alla Chiesa e agli uomini di buona volontà della Esortazione Apostolica post sinodale “Querida Amazonia”, con la quale Papa Francesco invita a condividere con lui i sogni per l’Amazzonia. Propongo di farne la base della riflessione quaresimale delle nostre comunità.
 Strettamente collegata alle problematiche evidenziate dalla Esortazione Apostolica, è la drammatica situazione, originata dalla diffusione del Coronavirus, che riguarda, in una solidariet...

Leggi >

Saluto al pontificale San Valentino 2020

Il legame di san Valentino con la sua chiesa diocesana di Interamna oggi si rende particolarmente vivo con la presenza delle sue sacre Spoglie nella chiesa cattedrale.
Tutti noi, qui devotamente raccolti, vogliamo rafforzare la consapevolezza di essere la Chiesa di Cristo, che ha avuto dalla Provvidenza la grazia di godere in passato e anche oggi, della testimonianza e della guida di san Valentino, vescovo, martire-testimone dell’amore nell’accezione più alta del termine.
Saluto tutti voi convenuti con fraterna cordialità:
La Presidente della Regione signora Tesei e le Istituzioni nazionali e regionali,
il signor Prefetto Sensi,
il signor Sindaco Latini, assessori e consiglieri comunali di Terni,
il Presidente della Provincia signor Lattanzi e le Istituzioni Provinciali
i Sindaci dei...

Leggi >

Accensione della stella di Miranda 2019

Il Sindaco, con la sua Amministrazione, convoca la città per porgere gli auguri natalizi attraverso parole augurali, ma anche attraverso segni:
la consegna di un premio della Stella d’oro per segnalare buone pratiche dei cittadini
l’accensione di Una stella sopra la nostra città di Terni e la Conca ternana.:

Nessuna festa, nella tradizione italiana e occidentale, è così carica di sentimenti, di umanità, di amicizia e di gioia come il Natale. I cristiani ne godono, ne conoscono l’origine e la causa, la condividono; molti altri pur non conoscendone l’origine, si sentono avvolti da un sentimento di umana e civile fraternità.
La venuta di Gesù Cristo nel mondo, che festeggiamo a Natale, è stata segnata dall’annuncio del dono della pace messianica agli uomini, che sono amati da Di...

Leggi >

Narni festa san Giovenale- rievocazione storica dell’offerta dei ceri 2019

Questa sera rievochiamo e rinnoviamo il gesto delle autorità comunali della città di Narni, delle sue contrade e dei rappresentanti delle arti, per l’offerta dei ceri a san Giovenale nelle mani del suo successore, il vescovo di Narni, circondato dai canonici e da una rappresentanza di fedeli.
Tutti voi tenete a rinnovare questo gesto, al termine della sfilata per le vie della città e ad avvio solenne dei solenni festeggiamenti in onore del Santo Patrono. Avete attraversato la città, messa a festa, sotto lo sguardo dei concittadini e di gente venuta da varie parti d’Italia e oltre.
Nella cerimonia dell’offerta dei ceri, vengono tacitamente confermati e rinnovati gli statuti di questa città (Statuti del 1371), sottoscritti dalle autorità e anche dal vescovo del tempo, come è rapprese...

Leggi >

Narni San Giovenale 2019 – saluto in piazza dei Priori

Mi sento particolarmente privilegiato ed emozionato nel rivolgere il saluto alla città da questo luogo, simbolo della città e cuore della vita civile di tutti i cittadini. Non possiamo non ricordare che tra quanti hanno preso la parola da questo particolare tribuna è annoverato S. Bernardino da Siena, che ha predicato la Parola di Dio, la pace e la gioia francescana.

I festeggiamenti del Santo Patrono hanno avuto il momento alto e solenne ieri sera con l’offerta dei ceri e questa mattina con la Messa solenne, durante la quale abbiamo pregato per tutti e siamo stati richiamati a rivedere la nostra vita cristiana sull’esempio di san Giovenale.
Ora la processione con le reliquie e il busto d’argento di san Giovenale, donato dal Comune nel 1703, in segno di gratitudine per lo scampato p...

Leggi >

Assemblea ecclesiale 2019 – i giovani, la fede e il discernimento vocazionale nella nostra diocesi

Apertura
Questa Assemblea vuole essere una prima, comunitaria e doverosa risposta della Chiesa che è in TNA alle consegne e provocazioni del Sinodo sui giovani, celebrato in Vaticano dal 3 al 28 ottobre 2018. Vogliamo sentirci parte del processo di ricerca, nel circolo di idee, progetti, speranze in cui è coinvolta la Chiesa.
Ma questa Assemblea vuole essere anche una prima convocazione per dibattere e aprire prospettive comunitarie sul tema dei giovani e la fede e sulla Pastorale giovanile nella nostre parrocchie.
Durante l’Assemblea diocesana di settembre 2018 avevo affidato alla riflessione dei CPP e Vicariali alcune provocazioni, che spero abbiano avuto attenzione.
Mi esprimevo nei termini seguenti:
“Durante la visita pastorale mi sono preoccupato di dare ampio spazio nelle comun...

Leggi >

San Valentino 2019 – messaggio alla città

Quest’anno abbiamo voluto porre al centro dell’attenzione della comunità cittadina ed ecclesiale il tema dei giovani. Scelta dettata dalla riflessione, particolarmente viva negli ultimi tempi.
Il Sinodo dei vescovi, convocato da Papa Francesco e celebrato nel mese di ottobre 2018, ha raccolto le preoccupazioni e le speranze di vescovi, giovani, religiosi di tutto il mondo in riferimento alla condizione dei giovani e alla pastorale giovanile.
La visita pastorale, che sto facendo da due anni alla Diocesi, mi dà la possibilità di incontrare le comunità cristiane, la gente, le Istituzioni, le associazioni e in particolare i giovani, gli studenti.
Ho avuto modo di interessarmi ai giovani nelle parrocchie visitate e negli incontri con gli studenti delle scuole superiori.
Nelle scuole ...

Leggi >

Il vescovo sulla sicurezza e accoglienza: “rinchiudersi in un fortino di disposizioni non procurerà la sicurezza auspicata, ma la mortificazione dell’umanità, altrui e propria”

In riferimento alle recenti disposizioni nazionali e comunali sulla sicurezza il vescovo Padre Giuseppe Piemontese propone all’attenzione dei cittadini alcune sue considerazioni.
“Anche noi siamo preoccupati per la sicurezza delle persone e delle nostre città e apprezziamo chi con saggezza e lungimiranza protegge i cittadini. Però siamo anche preoccupati per tanta umanità che vive pacificamente tra noi, anche se in stato di indigenza.
I recenti provvedimenti interessano in particolare gli ultimi anelli del contesto sociale, ritenuti la causa del disagio percepito. Tra le conseguenze, forse non volute, avremo il rischio di rendere randagie e disperate persone che in qualche modo finora erano aiutate, seguite in un percorso di integrazione civile e quindi controllate...

Leggi >

Visita alla Procura della Repubblica e al Tribunale di Terni per la visita pastorale 2018

La visita pastorale è un momento particolarmente significativo per la Chiesa, che ufficialmente visita le singole comunità parrocchiali. Desiderio e opportunità di rendere visita e porgere ossequio alle Istituzioni cittadine: Procura e Tribunale
L’amministrazione della Giustizia costituisce l’obiettivo primario della vostra Istituzione. La Chiesa ha la missione di annunciare il Vangelo di Gesù Cristo in questo territorio, invocando e promuovendo la Giustizia, quella umana e quella divina.
Sono a dirvi Grazie per il servizio che svolgete a favore della comunità. Nella chiesa troverete sempre un’alleata leale e collaborazione per l’aiuto e il servizio all’uomo e al bene comune.
Papa Francesco, nel suo intervento AL VERTICE DI GIUDICI E MAGISTRATI CONTRO IL TRAFFICO DELLE PERSONE UMANE E...

Leggi >

Visita pastorale Terni Centro – l’intervento del vescovo al Comune di Terni

La visita pastorale è momento particolarmente significativo per la Chiesa, che
ufficialmente visita le singole comunità parrocchiali. In questa circostanza manifesta il desiderio e opportunità di rendere visita e porgere ossequio alle Istituzioni cittadine. Visita augurale per la nuova Amministrazione comunale.
L’azione delle due Istituzioni ha obiettivi comuni e gli stessi soggetti di riferimento: il bene comune e la comunità dei cittadini. La Chiesa promuove anch’essa il bene comune compiendo in particolare ha la missione di annunciare il Vangelo di Gesù Cristo in questo territorio.
La dimensione religiosa dei cittadini e il cattolicesimo in particolare sono realtà radicate nel nostro popolo...

Leggi >